Cosa volevi fare da grande? 

Le mille possibilità che avevi di fronte a te le hai sapure cogliere? 

Mi faccio spesso queste domande e mi chiedo se a certi bivi che la vita mi ha messo davanti ho saputo svoltare nella giusta direzione. 

Ho avuto la fortuna/sfortuna di essere nata negli anni '70 e di aver vissuto l'avvento dell'era tecnologica dagli albori. Mi ricordo che negli anni '90, in viaggio studio in America, dovevo dare l'appuntamento ad una data ora ai miei genitori perché mi chiamassero a casa della famiglia che mi ospitava.

Mi ricordo di avere bucato di notte nelle campagne emiliane e di dover fare diversi kilometri a piedi prima di arrivare ad una casa a cui chiedere aiuto perché i cellulari ovviamente non esistevano...cose che per i millennials sembrano venute dal medioevo.

Non essendo nata con la tecnologia mi sembra strano che oggi tutto ruoti attorno ad essa e che per comunicare devi mettere post su facebook o Instagram. Non ho saputo cogliere le possibilità che le tecnologie ci hanno fornito perché agli inizi non le capivo, mi sembravano quasi "mostruose" che rendevano vuoti i rapporti umani.

Adesso invece mi ci vedo moltissimo in questa foto che ho messo nel post, un pc davanti e un cellulare in mano, costantemente connessa per raccontare al mondo che io sono Teetopia, che Teetopia non è un'entità astratta ma che dentro c'è tutto il mio cuore e la mia passione per questo lavoro. 

La tecnologia la stò imparando pian piano ad amare perché grazie ad essa posso pensare di poter realizzare un mio sogno...il mio grande sogno che inseguo ormai da tantissimi anni ma finora non c'erano le tecnologie giuste per poterlo mettere in pratica...forse ora sì...ma questa è un'altra storia!

Mi dico spesso "insegui i tuoi sogni fino all'ultimo respiro" perché finché avrò un sogno da realizzare sarò viva!